Modyf Stories

Modyf presenta: l’edilizia al femminile del Creator Tschulique in un mondo social

Tempo fa vi abbiamo parlato del nuovo catalogo Würth Modyf, un catalogo speciale che ha per la prima volta un volto di donna. La donna in questione è Julia Schäfer, famosa sui social con il nome Tschulique.

Julia Schäfer, The Creator

Oltre ad essere un’influencer, Julia di lavoro fa il mastro costruttore nell’azienda edile della famiglia, la Martin Schäfer Bau in Germania. Julia è quindi cresciuta in cantiere e ama il suo lavoro esattamente come suo padre. Il suo obiettivo sui social è quello di superare lo stigma secondo il quale solo gli uomini possono lavorare nell’edilizia, sensibilizzando e coinvolgendo quante più donne possibile sulla possibilità di intraprendere una carriera in questo settore.

Con oltre 190 mila follower su Instagram eoltre 300 mila su TikTok, Julia è una delle voci femminili più famose del settore edile. Con i suoi video che documentano la sua vita in cantiere e con la sua simpatia ed esuberanza, Tschulique ha reso la il lavoro di mastro costruttore appetibile per tante giovani donne.

Ma nulla potrebbe mai far rinunciare Julia al suo lavoro in cantiere, che ama più di ogni altra cosa. I suoi genitori hanno costruito l’azienda senza nessuna nozione di economia aziendale e hanno acquisito le conoscenze necessarie da soli. Con il passare del tempo l’azienda è diventata sempre più grande e i processi più professionali. È rimasta però la passione per il lavoro in cantiere, che Julia e la sua famiglia si tramandano da generazioni.

Con una formazione come perito aziendale e un apprendistato come muratrice, Julia ha cercato di acquisire competenze pratiche ma anche amministrative e gestionali, in modo da poter un giorno portare avanti l’azienda dei suoi genitori. Nel frattempo Julia si gode l’atmosfera frizzante e mai noiosa del cantiere, sebbene trovi inaccettabile essere spesso l’unica donna in cantiere.

Pianificazione alla scrivania

Il lavoro in cantiere deve essere preparato e pianificato minuziosamente. La giornata lavorativa di Julia inizia quasi sempre in ufficio con una tazza di caffè. Qui vede i suoi genitori con il quali discute della gestione dei vari cantieri che sta seguendo. Julia effettua misurazioni, ordina il materiale necessario e pianifica le tempistiche dei vari compiti da svolgere.

 

Mattone dopo mattone si costruisce un muro

Grazie a mezzi moderni il lavoro in cantiere non è più così faticoso come una volta, ma richiede comunque forza fisica, manualità e anche indumenti resistenti e duraturi. L’abbigliamento da lavoro Würth MODYF robusto e elasticizzato è perfetto per questa tipologia di lavoro. La linea Stretch Evolution è ideale per garantirle libertà di movimento e una temperatura corporea costante, grazie al suo Air Cooling System.

Julia ha le competenze e la capacità necessarie per affrontare la quotidianità lavorativa e anche qualche asso nella manica come ci racconta facendo l’occhiolino, “non potrei mai rimanere seduta tutto il giorno alla scrivania. Devo muovermi altrimenti divento irrequieta”. In cantiere non si muove solo lei ma anche i giganteschi mattoni. Con un piano dettagliato vengono spostati con una gru e impilati. Solo svolgendo questo lavoro con estrema precisione il muro viene tirato su a regola d’arte.

Abbigliamento da lavoro per artigiani appassionati

Sono ormai anni che Julia indossa il nostro abbigliamento da lavoro e le nostre scarpe antinfortunistiche, diventando una delle nostre clienti più fidelizzate. Tra i suoi preferiti ci sono sicuramente i nuovi capi da donna, come la linea Stretch X e le giacche softshell della collezione da donna City. Le t-shirt da donna sono perfette per la vita in cantiere, mentre quando lavora alla scrivania utilizza le polo e le maglie della linea Office. I suoi preferiti però sono i jeans 5 tasche elasticizzati, così comodi e belli che li indossa anche nel tempo libero.

 

Gioco di squadra

Il lavoro di squadra assoluto è essenziale in cantiere. I compiti impegnativi e le fasi di lavoro possono essere affrontati solo unendo le forze. Julia e i suoi colleghi sono una squadra affiatata e si sostengono a vicenda in ogni momento. Nonostante abbia già finito il suo apprendistato, Julia ha sempre voglia di imparare cose nuove dai suoi colleghi più esperti, soprattutto se a guidarli c’è un solido rapporto di onestà, collaborazione e amicizia. In cantiere ci si sostiene e si lavora insieme in ogni circostanza, è questa la regola principale!

La fine della giornata lavorativa

L’avvicinarsi della fine della giornata lavorativa si percepisce con la musica che arriva dalla radio del cantiere e lo scorrere dell’acqua dai tubi. Lo sporco viene pulito via, il materiale viene messo in ordine e lo stato dei lavori in corso viene valutato insieme al tramonto in un’atmosfera famigliare. Così si conclude un’altra giornata lavorativa in cantiere.

 

Un progetto diventa casa

Con orgoglio Julia ammira la casa completata. Con un’attenta pianificazione, massima precisione e un lavoro di squadra hanno realizzato la costruzione grezza per questa casa moderna. Questo la rende un vero masterpiece, un capolavoro. La parte del lavoro che Julia ama di più è vedere quello che ha creato. Ogni piccolo passaggio è visibile, il cantiere è in continua mutazione. Alla fine dal cantiere nasce un edificio finito, una casa e un luogo speciale per i suoi abitanti.

 

Segui Würth MODYF su Instagram per vedere tutti i video di Tschulique!

articolo a cura di: Modyf-team

potrebbero interessarti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Subito per te un codice sconto per il tuo primo ordine

Newsletters