Lo sapevi che

Una panoramica dell’abbigliamento stretch

L’abbigliamento elasticizzato è particolarmente ricercato perché è comodo e confortevole in ogni movimento. Quando si acquista un pantalone o una t-shirt elasticizzata è importante ricordare di controllare che il valore di elastane non sia troppo alto, perché potrebbe influire sulla tenuta della forma.

Che cosa è il materiale stretch elasticizzato?

Il materiale elasticizzato “stretch” si crea assemblando tre stoffe in cui solo una piccola parte è elastane (tra il 3% e il 7% in base al tipo dell’indumento). Le prime fibre di elastane arrivarono sul mercato americano nel 1959 chiamate “fibre K”. Ancora oggi queste fibre sono conosciute con il nome “Lycra”. Elastane è una fibra fabbricata sinteticamente, in pratica una fibra chimica. Nell’ area linguistica inglese viene chiamata “elastane fiber” in Asia conosciuta come “spandex fiber”. Una parte di elastane è composto da poliuretano che permette una elasticità speciale mantenendo la forma. elastane abbigliamento lavoro

Dove viene utilizzato l’elastane?

Oggi l’elastane viene usato soprattutto per l’abbigliamento sportivo e per le lenzuola, inoltre viene utilizzato sempre di più per l’abbigliamento di lavoro professionale e nel mondo della moda. In questi due ambienti l’elastane è chiamato “stretch”. Non esistono stoffe composte da elastane puro, solitamente viene combinato con cotone, poliestere, poliammide e viscosa. L’abbigliamento stretch è composto all’ 80% di altri materiali. Spesso le fibre artificiali elastiche non vengono mischiate ma unite. Un esempio si può trovare nella produzione dei calzini.

Le caratteristiche e i vantaggi dell’elastane

L’elastane è una vera e propria fibra speciale con molte caratteristiche positive. Già la parola “elastane” esprime la sua caratteristica principale, l’elasticità. La fibra durante la sua lavorazione e nell’utilizzo possiede una capacità elastica che va dal 500% al 700% e come una gomma ritorna alla sua forma originale. Allo stesso tempo questa fibra è eccezionalmente resistente agli strappi e mantiene la forma. I tessuti sono antipiega e non devono essere stirati. Il materiale è leggero, fino e si lascia colorare facilmente. L’elastane rimane liscio e non crea ne’ nodi ne’ pelucchi. Per concludere, un altro fattore positivo dell’ elastane è la sua capacità di assorbire pochissima umidità, si asciuga velocemente ed è di facile manutenzione.

Altri vantaggi: comodità

Il tessuto stretch concede all’abbigliamento una comodità e flessibilità unica. Non stringe in vita e quando ci si siede lascia spazio al movimento. Si adatta a tutte le posizioni del corpo e la sua forma rimane inalterata.

Proporzioni giuste tra elastane e stoffe aggiunte

Vicino alle caratteristiche positive esistono pochi aspetti negativi. La proporzione tra l’elastane e i materiali misti è molto importante. Una piccola parte di elastane (3-7%) è vantaggiosa perché garantisce forma, flessibilità e traspirazione. Troppo elastane (>10%) assicura flessibilità, però non concede al materiale di traspirare e di ritornare alla sua forma originaria. Inoltre, quando si suda tanto i vestiti si appiccicano alla pelle e l’abbigliamento si carica staticamente. Per questo motivo vengono aggiunte altre stoffe come cotone, poliestere, poliammide e viscosa.

Abbigliamento da lavoro prodotto in materiale stretch

Anche nel mondo dell’abbigliamento da lavoro si è passati all’uso dell’elastane perché la sua robustezza è ideale. Con tutte le caratteristiche funzionali che esistono al giorno d’oggi non si può farne a meno. Nell’ambiente artigianale e industriale dove si lavora spesso in posizioni non usuali è importante che venga garantita un’ottima vestibilità e flessibilità di movimento. In più, il sudore non può essere racchiuso tra pelle e tessuto, deve poter trapassare la stoffa, quindi l’abbigliamento deve essere agevole e traspirante. L’elastane esaudisce tutte queste esigenze. In combinazione con altri materiali anche una minima percentuale di elastane rende il capo confortevole e resistente. Anche la nuova linea Stretch X di Würth MODYF è dotata della giusta proporzione di elastane, presente in tutti i capi per garantire una vestibilità e comfort migliore.
articolo a cura di: Modyf-team

potrebbero interessarti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Subito per te un codice sconto per il tuo primo ordine

Newsletters